Ultimi Articoli

Nazione che dato il clima utilizza una classificazione fatta in base alla quantità di zuccheri fermentescibili contenuti nel mosto, valutati in ° oechsle, visto che il punto critico per la produzione di vino è la maturazione delle uve ed il loro estratto.
La Produzione è quasi completamente incentrata sui vini di qualità i PRADIKATSWEIN , vini di massima qualità dove non è ammesso l’aggiunta di zucchero o di mosto d’uva concentrato.
I DEUTSCHER WEIN o vino senza indicazione geografica , sono vini da tavola, provenienti da mosto che prevede l’aggiunta di zucchero per un titolo alcolometrico potenziale minimo tra 5 e 6 %.
i WEIN MIT GESCHUTZTER GEOGRAFISCHER ANGABE da INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA vini prodotti da mosto che prima dell’aggiunta di zucchero aveva titolo alcolometrico pari a 5,5 %.
I vini DOP si trovano tra i QBA e i PRADIKATSWEIN.
I QBA Qualitatswein bestimmter Angaugebicte. VIni di qualità prodotti in regione determinata per le quali è certificata l’origine dell’uva ed è sottoposta a controlli qualità, con titlo alcolometrico minimo del 7%. Hanno diverso residuo zuxxherino e si va dai secchi ai semi dolci.
Tra le regioni più importanti troviamo

RHEINHESSEN zona più estesa e produttiva dove si trovano vini bianchi di qualità come ottimi Riesling
PFALZ anche qui vini bianchi con condizioni climatiche più calde sopatutto Riesling
BADEN Muller Thurgau, Pinot nero e grigio
WURTTEMBERG nella Valle del Neckar bianchi tra cui Kerner e Lemberger.
ZONA DELLA MOSELLA zona di paragone per tutti i Riesling del mondo , terreni scistosi e minerali dove l’anima minerale del Riesling può manifestarsi a massimi livelli.

Excursus velocissimo per conoscere questa apparentemente austera civiltà, ma come sempre sorprendente e piena di qualità, e per ripetere un pò per l’Esame AIS.

Germania, Riesling e non solo,sentori tipici e introvabili e tanta freschezza e struttura in vini da non poter dimenticare e da dover degustare

Lascia il tuo commento
Copyright © Viniferare 2018 • All rights reserved.