Ultimi Articoli

Capiremo che in questo caso le dimensioni contano e che una bottiglia maestosa non fa solo scena ma sarà essenziale per la conservazione dei vini, specialmente se importanti.
le dimensioni delle bottiglie di vino

Una bottiglia più grande vuol dire prima di tutto PIÙ VINO 😉ma anche conservato meglio!

In bottiglia tramite il tappo di sughero avviene uno scambio tra il vino e l’atmosfera esterna con un piccolo passaggio di particelle di ossigeno.

Quindi aumentando la dimensione della bottiglia, l’ossigeno che entra è inferiore se rapportato alla quantità di vino.

Una bottiglia di vino PIÙ GRANDE è quindi più IDONEA ALL’INVECCHIAMENTO, permettendo una maturazione più lenta e migliore manifestazione delle potenzialità del suo nobile contenuto.

Sulla #lavagna sono suddivise le bottiglie per dimensioni

In base a numero bottiglie e litri la classificazione sarà:

Demi: 0.375 Litri mezza bottiglia;
Bottiglia: 0.75 Litri 1 bottiglia
Magnum 1,5 litri (pari a 2 bottiglie da 75cl)
Jéroboam 3 litri (4 bottiglie)
Réhoboam 4,5 litri (6 bottiglie)
Mathusalem 6 litri (8 bottiglie)
Salmanazar 9 litri (12 bottiglie)
Balthazar 12 litri (16 bottiglie)
Nabuchodonosor 15 litri (20 bottiglie)

in più andrebbero aggiunti
Salomon 24 bottiglie 18 litri
Primat 36 bottiglie 27 litri
Melchizedec 40 bottiglie 30 litri

mentre in base alla classificazione Francese, nel bordolese la Jéroboam è chiamata doppia Magnum e la Réhoboam diventa Jéroboam e le restanti bottiglie sono così chiamate:

Melchior – 18 l
Primat – 27l
Melchizedec – 30l

Quindi modificando il proverbio diremo:

“NELLA BOTTE PICCOLA C’È IL BUON VINO” ma NELLA BOTTIGLIA GRANDE È CONSERVATO MEGLIO😉.

 

Lascia il tuo commento
Copyright © Viniferare 2018 • All rights reserved.