Ultimi Articoli

La fantomatica Australia, la regione oltre oceano tanto piccola ma con tante sfaccettature, mostra capacità vinicola eccezionali.

possiamo Individuare 5 zone:
1) South Australia 2) New South Wales 3) Stato di Victoria 4) Western Australia 5) Tasmania e Queensland

1) A sua volta il South Australia si può suddividere in Central Zone, South East e Murray Valley.
Nella Central Zone individuiamo
– Barossa valley, dove sono coltivati Shiraz come qui è nominato, Chardonnay, Riesling e Semillon, – Clare valley dove troviamo i migliori Riesling di Australia;
– Eden valley syrah, cabernet sauvignon e riesling
– Coonawara definita la piccola Bordeaux dalle intense terre rosse che trasmettono al vino da Cabernet Sauvignon e Shiraz , sfumature mentolate e colori intensi e compatti.
2) New South Wales dove individuiamo la denominazione MUDGEE Chardonnay e Cabrenet e denominazione MUDGEE MINT con Shiraz ricco di concentrati ed estratti.
3) lo Stato di Victoria che è delimitato in
– Yarra Valley con Pinot Nero
– Pyrenees chardonnay eSyrah
– Mornington Peninsula chardonnay e Pinot nero
– Grampans chasselas
– Zona Nord Orientale dolci liquorosi a base di Muscat
4) Western Australia con sviluppo di Chardonnay, Semillon Sauvignon e tra i rossi Syrah, cabernet e Zinfandel.
Tra le zone della Western Australia individuiamo la Central Western Region e la Swan Valley con cabernet Sauvignon utilizzato per produrre Houghton Rosè e Chardonnay Muscadelle e Sauvignon Blanc per il Houghton White Burgundy o Houghton Supreme, il vino bianco secco per tanto tempo più venduto in Australia
5) Tasmania e Queensland
Tasmania Pinot nero e Riesling, nel Queensland Semillon e Syrah i vitigni che esprimono al meglio le loro doti . A Ballandean nel Queensland si produce Ballandean Nouveau da macerazione carbonica con buon apporto di Syrah.

La NUOVA ZELANDA invece è suddivisa in ISOLA DEL NORD e ISOLA DEL SUD.

ISOLA DEL NORD con diversi distretti.
– MARTINBOROUGH e WELLINGTON sono i due distretti più noti e si produce PINOT NERO soprattutto a Martinborough e Chardonnay e Semillon.
– NORTHLAND cabernet sauvignon e Merlot
– AUCKLAND Chardonnay e uvaggi bordolesi
– HAWKE’S BAY Sauvignon Blanc e Chardonnay
– Gisbone Gewurztraminer, Moscato e Chardnnay

ISOLA DEL SUD dove l’irrigazione è necessaria e dove rileviamo:
– MARLBOROUGH dove è coltivato il SAUVIGNON BLANC vino immagine della Nuova Zelanda che occupa il 50% della superficie viticola complessiva, inoltre Pinot Nero e Cabernet Sauvignon
– NELSON Sauvignon Blanc, Chardonnay, Riesling
– CANTERBURY Pinot Nero, Chardonnay, Riesling
– CENTRAL OTAGO Chardonny, Riesling, Pinot Grigio e soprattutto PINOT NERO simili ai vini europei come manifestazione.

Come al solito si è voluto dare dei capisaldi per trovare spazio e dare un pò di chiarezza tra le migliaia di nozioni e ettari di questi stati infiniti e sconfinati e dare ordine agli appunti presi durante le lezioni SOMMELIER AIS e riorganizzati su fogli di cartA per tramutarli in fogli digitali per voi ASPIRANTI SOMMELIER.

Lascia il tuo commento

Di la tua

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © Viniferare 2018 • All rights reserved.