Ultimi Articoli

I Vini e i Vigneti della Puglia

Per conoscere la nostra Nazione Vitata,  approfondiamo la Puglia, i suo profumi, i suoi confini, i suoi panorami e scopriamo le sue immense potenzialità.

 

il tacco dello stivale che da Nord a Sud è identificata dalle seguenti zone vitivinicole
1. LA CAPITANATA con la DOC San Severo e la DOC Cacc’ e Mitte di Lucera da Nero di Troia in Blend con Montepulciano, Sangiovese;

2. LA PARTE SETTENTRIONALE DELLA MURGIA CENTRALE con le DOCG Castel del Monte Nero di Troia Riserva, DOCG Castel del Monte Rosso Riserva, DOCG Castel del Monte Bombino Nero in Rosato, unica DOCG in Italia solo da rosato, l’Aglianico del Taburno è sia rosso che rosato;

3.la PARTE MERIDIONALE DELLA MURGIA CENTRALE con la DOC Gravina, la DOC Gioia del Colle, la DOC Locorotondo e Martina Franca da Verdeca, Bianco d’Alessano, Minutolo e il ritrovato e di grande valore  ;

4. il SALENTO che racchiude:
–  l’Arco Jonico Tarantino con la DOC Primitivo di Manduria, DOC Colline Joniche Tarantine, e la DOCG Primitivo di Manduria Dolce Naturale
– l’Alto Salento con la DOC Brindisi, DOC Ostuni, DOC Salice Salentino
– il Basso Salento con DOC Alezio, DOC Galatina, DOC Copertino, DOC Matino da Negro Amaro

alcuni VITIGNI DA SEGNALARE sono

Tra i ROSSI:
– Negroamaro,
– Primitivo tra Manduria,Gioia del Colle e le terre Salentine,
– Montepulciano,
– l’Uva di Troia,
– Malvasia Nera,
– il Bombino Nero, che in rosato fornisce
la DOCG Castel del Monte Bombino Nero,
– gli autoctoni Susumaniello e Ottavianello.

Tra i BIANCHI:
– Bombino Bianco,
– Moscato con la DOC Moscato di Trani
– Verdeca,
– Bianco d’Alessano,
– Pampanuto,
– il rivalutato autoctono Minutolo della famiglia dei moscatelli.

Come internazionali,bianchi e rossi:
Chardonnay, Sauvignon, Merlot, Syrah

CLIMA: tipicamente Mediterraneo e notevolmente caldo nel tavoliere.

TERRITORIO: prevalentemente pianeggiante (53%) e collinare (45%) con notevoli escursioni termiche che forniscono vini intensi, aromatici e freschi.

SUOLI: soprattutto calcareo-argillosi, come nella zona delle Murge, ma anche suoli alluvionali e calcareo-sabbiosi in Capitanata, e le terre rosse del Salento.

4 DOCG:

Castel del Monte Bombino Nero

Castel del Monte Nero di Troia Riserva

Castel del Monte Rosso Riserva

Primitivo di Manduria dolce naturale

Quindi Vini rossi importanti, alcolicità spinta ma anche bianchi freschi, sapidi, rinvigoriti e rinvigorenti e un mondo di rosati da scoprire. assolutamente.

Lascia il tuo commento
Copyright © Viniferare 2018 • All rights reserved.